.
Annunci online

 
AGORApopolare 
la piazza dei cattolici democratici. Popolari per convinzione!
<%if foto<>"0" then%>
Torna alla home page di questo Blog
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
  Popolari di Moncalieri
benecomune.net
PiuVoce.it
Osservatorio cardinal Van Thuan
Alcide De Gasperi
Istituto Sturzo
AGORApopolare su ifatti.com
AGORApopoalre su lamianotizia
AGORApopolare su polisblog
I comunicati stampa popolari
le foto di AGORApopolare su flickr
AGORApopolare su Myspace
AGORApopolare su postanotizie
Agora popolare su OKnotizie.alice
AGORApopolare su Technorati
AGORApopolare su fainformazione
AGORApopolare su ZicZac
AGORApopolare su diggita
blog cattolici
rassegna stampa camera dei deputati
  cerca

Popolari di Moncalieri

Promuovi anche tu la tua Pagina Moncalieri città per la Famiglia

Promuovi anche tu la tua Pagina


 

Diario | il pinguino | comunicati | appuntamenti | popolarismo | varie dalla rete | contatti | dai territori | organizzazione e deliberazioni |
 
comunicati
1visite.

14 ottobre 2008

CON UN CONVEGNO A ROSIGNANO SOLVAY BIANCO, SORGE E MONTICONE LANCIANO “INCIPIT”, IL NUOVO PUNTO D’INCONTRO DEI CATTOLICI DEMOCRATICI E POPOLARI

Si chiama Intesa Civica Popolare Italiana (acrostico: "Incipit", con riferimento al primo passo di un percorso che porta lontano) la nuova iniziativa con cui tre padri nobili del cattolicesimo democratico e popolare italiano intendono rispondere al recente appello del Papa per una “nuova generazione di politici cristiani”. Gerardo Bianco, Padre Bartolomeo Sorge e Alberto Monticone hanno dato appuntamento ai sostenitori dell’iniziativa che operano nell’Italia Centrale in un convegno che si terrà sabato 18 luglio a Rosignano Solvay (Livorno) presso la Sala Conferenze in Piazza Mercato.

L’incontro fa seguito ad un analogo momento di riflessione che si e’ svolto a Torino lo scorso luglio. Per Novembre è previsto un convegno nazionale che completerà il processo aggregativo, in vista anche delle tornate elettorali in calendario a primavera.

Saranno presenti a Livorno anche esponenti del mondo cattolico più impegnato, come Franco Mangialardi, Gianfranco Astori e Alessandro Diotallevi, e delle liste civiche del Nord-Est.

Secondo quanto teorizzato da Padre Sorge in un recente fondo per “Aggiornamenti Sociali”, c'e' “una sfida dei tempi nuovi che noi cattolici dobbiamo raccogliere". "I movimenti di ispirazione cristiana, attivi soprattutto negli ambiti territoriali, possono dare l'avvio ad un reale mutamento dal basso e respiro al sistema democratico", sostiene Monticone, "uscendo dalle strettoie del tendenziale bipartitismo dominante e del metodo politico fondato su accordi di circoscritte segreterie di partiti o, peggio, di gruppi di interessi".

7 ottobre 2008

Nato il coordinamento regionale di INCIPIT Piemonte

 

In data 4 ottobre si sono riuniti i a Moncalieri i coordinamenti regionali dei movimenti politici laici di ispirazione cristiana “Italia Popolare” e “Area Popolare Democratica” del Piemonte insieme agli amici che sul territorio hanno palesato la propria disponibilità a ricostruire la presenza e l’organizzazione politica dei cattolici democratici. Superando le rispettive sigle IP e APD hanno dato vita al coordinamento regionale di INCIPIT, l’”Intesa Civica Popolare Italiana” che ha visto la sua partenza ideale il 5 luglio nel convegno di Torino alla presenza del prof. Alberto Monticone, del dr. Franco Mangialrdi, di padre Bartolomeo Sorge, dell’on. Gerardo Bianco. INCIPIT inizia così il suo percorso costituente nello spirito dell’intesa tra uomini e donne aventi una comune base valoriale per riportare nell’agone politico ed elettorale piemontese la tradizione del popolarismo collegata in maniera vitale alla passione civile delle presenze civiche che ad essa aderiranno. I territori provinciali saranno suddivisi in macro aree dove si stanno costituendo i gruppi di lavoro che costituiranno la struttura provvisoria a cui si potrà aderire attraverso una “adesione ideale” che vuole rappresentare un modo per evitare le storture, comuni negli attuali partiti politici, derivanti da un tesseramento tradizionale. Per informazioni: Segreteria provvisoria Incipit, presso Associazione I Popolari sez. “A. Rista” via Principessa Clotilde 4/a, 10024 Moncalieri (To), tel/fax 011-642788, popolari2006@yahoo.it, www.agorapopolare.ilcannocchiale.it.

Ugo Breddo

Apd – ufficio di segreteria INCIPIT

Giancarlo Chiapello

IP – ufficio di segreteria INCIPIT

5 agosto 2008

E' Morta Maria Luisa Cassanmagnago, Ex Parlamentare Dc

Milano, 4 ago. (Adnkronos) - Maria Luisa Cassanmagnago Ceretti, ex deputato della Dc ed ex europarlamentare, e' morta all'eta' di 79 anni. Subito dopo lo scioglimento della Democrazia Cristiana, l'ex parlamentare aveva aderito al Ppi, quindi alla Margherita. Per tre anni, dal 1979 al 1982, aveva ricoperto l'incarico di vicepresidente del gruppo parlamentare del Partito Popolare Europeo.
Non si può inoltre tacere la sua battagliera ed appassionata presidenza del Movimento seniores del Partito Popolare Italiano:  Maria Luisa Cassanmagnago Ceretti ha rappresentato un esempio cristallino dell'impegno a favore del bene comune di una donna cristiana. Partecipano al cordoglio e sono vicini alla famiglia a nome di tutti gli amici di Italia Popolare, il presidente nazionale prof. Alberto Monticone, il presidente onorario on. Gerardo Bianco, il segretario nazionale dr. Gianfranco Astori.

15 luglio 2008

CATTOLICI: BIANCO, SORGE E MONTICONE LANCIANO "INCIPIT"

 (AGI) - Roma, 6 lug. - Si chiama Intesa Civica Popolare Italiana, (acrostico: "Incipit", con riferimento al primo passo di un percorso che porta lontano) la nuova iniziativa dei cattolici democratici e popolari la cui fase costituente e' stata avviata a Torino da Gerardo Bianco, Padre Bartolomeo Sorge e Alberto Monticone. La presentazione ufficiale e' prevista per il prossimo ottobre, nel corso di un convegno nazionale che completera' un processo aggregativo gia' partito a livello locale. Dopo il convegno di Torino, infatti, Area Popolare e Democratica ed Italia Popolare daranno vita a momenti di incontro in Italia centrale (in programma a Livorno per la fine di settembre) e meridionale. E' l'inizio di una nuova stagione, ha spiegato Padre Sorge nel suo intervento, dedicato in parte alla crisi conclamata del Pd, "c'e' una sfida dei tempi nuovi che noi cattolici dobbiamo raccogliere". "I movimenti di ispirazione cristiana, attivi soprattutto negli ambiti territoriali, possono dare l'avvio ad un reale mutamento dal basso e respiro al sistema democratico", ha aggiunto Monticone, "uscendo dalle strettoie del tendenziale bipartitismo dominante e del metodo politico fondato su accordi di circoscritte segreterie di partiti o, peggio, di gruppi di interessi". Presente a Torino anche Marco Zabotti, consigliere regionale del Veneto e esponente della rete delle liste civiche.(AGI)

4 luglio 2008

TORINO CATTOLICI POPOLARI DA TUTTO IL NORDITALIA PER RIFONDARE UNA PRESENZA POLITICA

Sabato 5 luglio dalle ore 10,30 presso il Salone “C. Carretto”, corso Matteotti 11, a Torino, si terrà l’incontro “Verso l’AGORA’ dei civici e popolari”, per l'Italia settentrionale,  primo di tre che porteranno ad  una Assemblea nazionale volta a costruire una casa comune di tutti coloro, singoli o aggregati in movimenti, liste civiche, gruppi, che si riconoscono nella tradizione politica del popolarismo. La relazione introduttiva sarà svolta dal prof. Alberto Monticone presidente nazionale di Italia Popolare, porteranno il loro contributo il dr. Franco Mangialardi, coordinatore dell’Aera Popolare Democratica e Marco Zabotti, consigliere regionale del Veneto – Rete Civica Veneta. Interverrà anche Padre Bartolomero Sorge, direttore di Aggiornamenti sociali.

“Nell'attuale condizione del Paese, profondamente segnata dalla sfiducia dei cittadini nei confronti dei partiti e della politica e da gravi problemi sociali, è necessario ed urgente che le forze ideali presenti  ed operose nelle realtà concrete della comunità nazionale prendano nuove iniziative al servizio del bene comune''. Osserva Alberto Monticone nel presentare l'iniziativa. ''Tra tali forze indubbiamente i movimenti di ispirazione cristiana, attivi soprattutto negli ambiti territoriali, possono dare l'avvio ad un reale mutamento dal basso e respiro al sistema democratico, uscendo dalle strettoie  del tendenziale bipartitismo dominante e del metodo politico fondato su accordi di circoscritte segreterie di partiti o, peggio, di gruppi di interessi''.

sfoglia
agosto